L'Inno svelato: è questo il titolo dell’evento culturale dedicato alla riscoperta del nostro Inno Nazionale, "Il Canto degli Italiani" che il 5 Maggio è  stato proposto da Michele D’Andrea presso il Teatro "Marcello Perracchio" di Ragusa.
 
L’iniziativa organizzata dal Comando Militare Esercito “Sicilia” con la collaborazione del Comune di Ragusa e dell’Ufficio Scolastico Provinciale, è stata rivolta agli studenti della città e della provincia e vuole, come già accaduto in altre località della penisola, far conoscere agli italiani il proprio Inno, spiegando come va suonato e interpretato.
 
Michele D’Andrea, già dirigente della Presidenza della Repubblica, è fra i maggiori esperti italiani di cerimoniale e musica risorgimentale, oltre ad essere uno dei più affermati conoscitori del Canto degli Italiani, scritto da Goffredo Mameli e di cui Michele Novaro ha musicato il testo.
 
 
L’evento “L’inno svelato”  vuole  testimoniare il coraggio dei giovanissimi volontari che andarono a combattere per la libertà d’Italia, e lo fa attraverso un racconto singolare e coinvolgente, narrando ciò che spesso è tralasciato nei testi di storia.
 
Erano presenti all'evento il Comandante Generale Maurizio Angelo Scardino, la Dirigente dell'ufficio  IX AT di Ragusa, dott.ssa Viviana Assenza e per il nostro Istituto la prof.ssa Giusy Rao e la prof.ssa Aurora Cimò Impalli e il prof. Angelo Covato con le classi 3^ SUC e 4^ LNA.

Venerdì 29 aprile 2022 gli alunni delle classi quinte del Liceo Linguistico, delle Scienze Umane ed Economico Sociale hanno partecipato alla conferenza promossa dal Kiwanis Club di Modica su questa importante tematica, oggi estremamente attuale.

Il progetto nasce dai flussi migratori che portano nella provincia di Ragusa bambini e adolescenti non accompagnati. Relatore il Kiwaniano C. Alessandro Mauceri coordinatore del Tavolo tematico 6 istituito a Roma presso il Ministero dell’Interno che ha illustrato i dati forniti dal Ministero delle Politiche Sociali sui Minori Scomparsi e Irreperibili: ben 136.884 a dicembre 2020!

Dopo i saluti del Dirigente Scolastico prof. Alberto Moltisanti e del Dr. A. Davì presidente del Kiwanis Club Modica, hanno relazionato, nell’ordine, il Dr. Salvatore Chianello Governatore Eletto del Kiwanis Distretto Italia San Marino  per l’A.S. 2022-2023, il vice Prefetto d.ssa Palmeri, il vice capo del Commissariato di Modica d.ssa Carpentiere, l’Ing. Mauceri  chairman del Service kiwaniano Minori Scomparsi e Irreperibili e il Dr. Enrico Guida dell’Associazione “Protection Associate” Italy. Moderatore il giornalista Marco Sammito.

Venerdì 29 aprile 2022 gli alunni delle classi quinte del Liceo Linguistico, delle Scienze Umane ed Economico Sociale hanno partecipato alla conferenza promossa dal Kiwanis Club di Modica su questa importante tematica, oggi estremamente attuale.

Il progetto nasce dai flussi migratori che portano nella provincia di Ragusa bambini e adolescenti non accompagnati. Relatore il Kiwaniano C. Alessandro Mauceri coordinatore del Tavolo tematico 6 istituito a Roma presso il Ministero dell’Interno che ha illustrato i dati forniti dal Ministero delle Politiche Sociali sui Minori Scomparsi e Irreperibili: ben 136.884 a dicembre 2020! 

 

Dopo i saluti del Dirigente Scolastico prof. Alberto Moltisanti e del Dr. A. Davì presidente del Kiwanis Club Modica, hanno relazionato, nell’ordine, il Dr. Salvatore Chianello Governatore Eletto del Kiwanis Distretto Italia San Marino  per l’A.S. 2022-2023, il vice Prefetto d.ssa Palmeri, il vice capo del Commissariato di Modica d.ssa Carpentiere, l’Ing. Mauceri  chairman del Service kiwaniano Minori Scomparsi e Irreperibili e il Dr. Enrico Guida dell’Associazione “Protection Associate” Italy. Moderatore il giornalista Marco Sammito.